Movimenti mistici giavanese

Original: https://wichm.home.xs4all.nl/javmys1.html

Author of the original article: Michael Rogge

Introduzione

Ci sono numerose forme di misticismo. La grandezza maestosa della natura evocato un timore intuitiva nell’uomo e una sensazione di unità. Qualche tempo nei membri storia della specie homo sapiens ha cominciato a dirigere la loro attenzione dentro di sé come hanno ricevuto indicazioni di carattere magico e spirituale.

Nei primi culture gruppi costituiti intorno ad una persona che sembrava attraverso uno strano gioco della natura essere posseduto con poteri straordinari e intuizioni. Alcuni li chiamano uomo di medicina, o sciamani.

Nella moderna misticismo cultura è visto come la pratica della comunione e l’adorazione dell’uomo della sua natura divina.

Prende tutte le forme, però. Su questa pagina un’introduzione al misticismo giavanese, le origini di cui poco si sa come i suoi primi aderenti impegna poco da scrivere.

Antropologia e movimenti mistici giavanesi

Wayang shadowplay puppet <I>Kresna</I>Nel corso degli ultimi decenni il misticismo giavanese è diventato sempre più di interesse per gli antropologi. Essi basano i loro libri, articoli, tesi di dottorato, ecc in parte su studi olandesi durante il loro passato coloniale, in parte sulle proprie osservazioni durante il lavoro sul campo. Java è particolarmente affascinante perché la sua cultura reca tracce di varie religioni.

La religione originaria di Giava era animista. Prevalente era la credenza nei poteri, spiriti naturali e le anime dei defunti nascosto nel mondo invisibile. Il selamatan è considerato essere parte di quel folklore. Questo incontro si tiene a date specifiche, come il terzo, settimo, quarantesimo, centesimo e millesimo anniversario del decesso di un parente. Il cibo mangiato è destinata ad essere un sacrificio per l’anima del defunto. Dopo mille giorni si suppone che l’anima di aver disintegrato o reincarnata. Prof.JMvan der Kroef scrive: “L’omeostasi cercato tramite il selamatan ha un background animistica che fa parte della cosmologia giavanese: l’uomo è circondato da spiriti e divinità, apparizioni e misteriose forze soprannaturali, che, a meno che non prende le dovute precauzioni, può disturbarlo o addirittura lo immergersi in un disastro.”

L’antropologo Clifford Geertz divide la popolazione giavanese in tre gruppi principali: l’Abangan, il priyayi ei santri. L’Abangan (AgamiJawi)sono nominali musulmano, ma in gran parte sono guidati dalla antica credenza, il Kejawen.Dr.S. de Jong:.. “flora e la fauna sono come l’uomo un’anima L’anima animale e vegetale è più profondo affondata in esistenza materiale che l’anima umana Pertanto alcune piante e animali possono essere dannosi … Le torri Divinità di cui sopra in riposo sereno e non offre alcuna . L’assistenza Abangan rimangono due  consegna –rela-, e il culto –Bektipossibilità:.I concetti principali primitivi ricorrono in gruppi mistici del 20 ° secolo, potrebbe non sono mai stato assente “.

Nel 5 ° secolo l’induismo è stato introdotto in Java e ha colpito radice. Mille anni dopo fu seguita dall’Islam.La forma di Islam che ha raggiunto Java aveva già subito Ishmaili Shi’ah influenze. In Java è stato ancora una volta adattata al Hindu esistente e elementi animisti. Misticismo Sufi stato abbracciato particolarmente, perché ha coinciso con il modo attuale di pensiero. Sufi confraternite – tarekats – degli ordini sufi di Naqshabandiyya,Qadiriyya, e Shattariyya si sono formate e si diffondono lentamente.

Verso la metà del 19 ° secolo l’opportunità sorto per la popolazione musulmana di avere più contatti con i loro compagni di fede. Ciò ha portato ad un movimento di riforma per liberare l’islam indonesiano di elementi indù-giavanese. IlSantri appartengono a questa parte della popolazione. Essi condannano tali deviazioni come Wayang. prestazioni e selamatans  Essi rifiutano la fede nell’unità dell’uomo e di Dio, in rasa(sentimento) su Akal(ragione).

Elini, l’aspetto più profondo della vita interna della Javanese

Misticismo può dire penetrare la vita Javanese e di conseguenza il suo vocabolario. Certe parole giavanesi sono difficili da capire per noi in tutte le loro sfumature. Uno è “cultura”. Un altro è “jiwa”, il che può significare la vita, ma anche l’entusiasmo, lo spirito, io interiore, il pensiero, il sentimento, la mentalità, l’essenza, e le implicazioni.

Eling (pronunciato “malato”) è un altro di questi termini usati frequentemente che sfidano traduzione. La parola può essere compresa solo guardando il suo contesto. Giavanesi capirà intuitivamente. Può significare “uno dei poteri del Jiwa”, “un valore etico”, o “un livello di profondità nella coscienza religiosa”.

Elini come uno dei poteri del Jiwa

Fondamentalmente Elini significa”ricordare”. Con riferimento ai poteri del jiwa parola copre tutto mai sperimentato fisicamente o spiritualmente. Accanto alle facoltà della jiwa di vista, l’udito, parlare, e pensare, Eling collega le esperienze precedenti per ciò che viene vissuto oggi, facendo una consapevoli che l’esperienza personale è un processo continuo. L’Io, che era in cattive condizioni finanziariamente lo scorso anno, sta ora facendo i soldi. Memoria alla base di tutta l’identità personale. Non solo, significa essere consapevoli delle conseguenze delle nostre azioni e la nostra responsabilità individuale. Pertanto, eling nel suo significato di base è di grande importanza per il concetto di auto-consapevolezza, considerato di grande importanza nella filosofia giavanese.

Un altro significato di “eling” è un ritorno alla coscienza dopo lo svenimento.

Elini come valore etico

Quando una persona perde il controllo di sé, come nel dolore, rabbia, o disorientamento, i giavanesi di solito consigliano che è necessario eling.In altre parole, non può essere sopraffatti da sentimenti, pensieri contrastanti-up, o la rabbia. In questo caso, Elini significa riprendere il controllo di sé.

Autocontrollo al giavanese è di alto valore, se non il più alto. In questo contesto, Elini ha più il significato della coscienza che ricordare. Si riferisce ad un elevato livello di consapevolezza che permette all’individuo di osservare e controllare tutti i movimenti del sé, sia interne ed esterne – sue azioni, parole e pensieri. Essendo in guardia permettiamo a noi stessi di rimanere nello stato di Elini

Nella sua vita il giavanese deve essere disposto e in grado di vedere nel profondo di tutto ciò che incontra e di rimanere sempre in uno stato di Elini.Esso richiede il massimo livello di consapevolezza per osservare e mantenere il controllo tutti i movimenti delle sé esterno ed interno. Si tratta di due vie di traffico. Essere in uno stato di eling sue parole e pensieri attirerà l’attenzione come importante e quindi sarà ascoltato.

Egli sarà impedito di cadere per le cinque cose proibite: ubriacarsi, il fumo, l’oppio, il furto, il gioco d’azzardo, e andare a puttane. Non solo, sarà salvato da una prospettiva eccessivamente materialista di desiderare solo per il proprio beneficio.

Essere attratto entrata e di uscita piacere è in conflitto con eling e prevenire la Javanese dal rimanere in quello stato. Questo è il motivo per cui si consiglia di mangiare e dormire meno al fine di ridurre il conflitto in se stesso causato dalle nafsu (passioni). Questo lo aiuterà a diventare più consapevoli e capaci di autocontrollo.

Altri pericoli sono distesi, che vanta, e l’ipocrisia – tutti i modi di mettersi in mostra l’ego e oltrepassare i confini del controllo di sé. Un detto afferma giavanesi bene: “Dobbiamo imparare a sentire dolore quando siamo lieti ed esultanza quando siamo nel dolore”. Allora possiamo dire di essere diventato eling.

Il metodo per ottenere questo si riferiscono al silenzio interno.

Elini come un livello di profondità nella coscienza religiosa

In questo contesto Elini si riferisce ad un alto livello di consapevolezza o di esperienza religiosa. Questo si basa su Meneng (essendo silenzioso) e Wening significa chiarezza, la purezza, la trasparenza. Ciò richiede che il ruolo dell’ego essere ridotta in modo che la persona non è più vulnerabile alla arroganza, orgoglio, piaceri passivo o di guadagno materiale.

Se l’aspirante giavanese si esercita per mezzo di silenzio, si vedrà più chiaramente con i suoi occhi interiori, rendendo possibile vedere l’essenza delle cose, per rimuovere il velo di semplici apparenze e valori temporanei. Una volta raggiunto questo stadio di Elini dovrà avvicinarsi a Dio. Non ci sarà più una separazione tra soggetto e oggetto, microcosmo e macrocosmo, o una creatura e Creatore. La dolcezza non sarà più separato dal miele.

A un livello ancora più elevato di eling tutti i nomi e le forme svanirà. Ci sarà solo il vuoto. Questo è chiamato l’esperienza di ilang (perduto), suwung (vacante), siRNA (andata), komplang (vuoto), chiamato anche “morto nella vita”. Si richiede una forte fede per superare tutti gli ostacoli e la paura.

Per concludere, Elini è una parola molto usata in giavanese a causa della sua stretta connessione con l’atteggiamento profondo del giavanese alla sua vita interiore. E ‘operante non solo nella religione, ma anche nella vita di tutti i giorni e nelle loro norme etiche. Così la vita religiosa e mistica, che di solito è considerato esclusivo ed individuale, permea il modo giavanesi vivono di giorno in giorno. Il livello interiore neng, ning, e Eling non sono riservate per la religione e mistiche osservanze da soli, ma sono integrati nel modo giavanese della vita. Sono sullo sfondo della loro affrontare i problemi comuni che coinvolgono l’etica, l’educazione, l’economia, la filosofia, la sicurezza, e la politica. I giavanesi cercano di risolvere i problemi con un occhio chiaro e una calma interiore che nasce dal loro atteggiamento interiore più profonda: eling.

(Subagio sastrowardoyo, (gratuito) Traduzione Mansur Medeiros)

Come un buon giavanese dovrebbe espellere se stesso correttamente sullo sfondo del misticismo è stato stabilito in due libri nel XIX secolo: Wulangreh (lezioni di comportamento), da Paku Buwana IV) e Wedhatama (eccellente insegnamento di), R.Ng. Ranggawarsita. Entrambi sono molto simili opere brevi (abbastanza moderno giavanesi testi delle canzoni) tembang. Sono ancora in fase di lettura e ristampato.

Priyayi

Le osservazioni di cui sopra sono particolarmente vero per il priyayi tipoJavanese. A questo gruppo appartengono i discendenti della nobiltà delle corti giavanesi di Yogyakarta e Surakarta, che gli olandesi conquistati a diventare membri del servizio civile assegnato per nomina in epoca coloniale. Al giorno d’oggi costituiscono l’intellighenzia di Java. Hanno le loro radici nei tribunali Hindu-giavanese dei tempi coloniali pre. Un carattere nobile e pura è attribuito a loro. Erano i portatori dei mistici di corte tradizioni insegnato loro dai venerati guru.

Priyayi conservato e coltivato l’arte della danza, teatro, musica e poesia. Sunan (= re) Kalidjogovan (chiamato anche Kalidjaga) è accreditato da alcuni anni hanno dato l’antica Wayang giocare la sua forma attuale. Prima era parte del giavanese culto degli antenati. Le figure ombra rappresentano gli spiriti dei morti. Successivamente epics indù Mahabharta e Ramayana sono stati introdotti e integrati nelle Wayang. prestazioni

North Indian shamanIl linguaggio usato è spesso basata su parole in sanscrito: Susila = casta, etica; Budhi = Buddhi = intelligenza; Dharma = norma, rispetto consueto (J.Gonda).

Nel misticismo, come abbiamo visto in precedenza, queste parole assumono un significato diverso. Per vivere secondo il proprio dharma e le regole di ordine sociale è quello di soddisfare “la volontà di Dio” (kodrat).

Nel misticismo giavanese si apprende che è bene per onorare i propri superiori … la giustizia e il benessere si prevede affluiranno dall’alto, provenire da un Bapak che a sua volta deriva il suo potere per la protezione da unapiù Bapakalto,ecc, fino a quando si raggiunge il regno del soprannaturale e il leader “per grazia di Dio”.

Tutta la natura è dotato di anime. Prof.van der Kroef Note: identificazione monistico è effettuata alle grandi lunghezze: vegetale e animale “essenze” personalità umana forma e il destino (per esempio, dopo aver mangiato carne di capra “la tendenza della capra perdersi si manifesterà nell’uomo come il desiderio in tutte le circostanze di seguire i propri impulsi “) e l’unità panteistica viene accettato come una questione di corso (ad esempio” nel mondo dei pesci ci sono molti che servono Dio con la fede e, inoltre, non sono negligenti nel modo delle loro preghiere … “).

Due caratteristiche di misticismo giavanese

La tradizione mistica giavanese è noto per il suo sincretismo. Nel corso della sua storia ha assorbito tutte le tradizioni religiose che hanno raggiunto Java e gli ha dato la propria interpretazione.

Lo scopo della tradizione mistica giavanese è quello di sperimentare l’unità con Dio. Tra le tecniche per raggiungere questo obiettivo è la dihkr (preghiera ripetitiva), il digiuno, la privazione del sonno, e il ritiro dal mondo. Lo scopo di ascetismo essere purificazione, facilitare la comunicazione diretta con il mondo divino.

Dissenso tra movimenti mistici

tra i tre gruppi di Abangan, priyayi e santri era sempre stata un’area di tensione. Il Santri ha accusato gli altri due gruppi di mescolare l’Islam con Javanism. Prof.van der Kroef: “Conflitto, anche la violenza … ha più volte si è verificato tra gli aderenti di questi gruppi, che coinvolge spesso uno scontro tra disposizioni dellalocale ADAT (diritto consuetudinario) e hukum (legge islamica) …”.

I Baduys mistiche

in West Java, vicino alla città di Rangkasbitung, Sud Bantam, si trova il territorio Baduy misterioso. Gli estranei non possono entrare in esso. I Baduys guardia con zelo i misteri del misticismo giavanese dagli albori della storia giavanese. Essi sono stati rispettati e consultati dai sultani giavanesi su East Java in tempi antichi e le recenti governanti dell’Indonesia. Il loro territorio non ha alcuna interferenza goverment diretta e come il denaro è tabù non ci sono tasse riscosse lì.

Nel cuore del paese Baduy, racchiuso da una giungla, si trova il santuario megalitico SasakaDomas,o moltepietre.A nessuno è permesso di avvicinarsi a essa.

I Baduys sono considerati come una delle comunità mandala che muore per ultimo su Java. I membri di queste comunità hanno vissuto una vita ascetica, sulla base di linee guida delle antiche Sundanese -Hindu / buddhisti / credenze animistiche, noto come Kejawen.Essa ha resistito al islamizzare del paese. Il Baduy chiamare la loro religione Sunda Wiwitan [prima Sudanese]. Erano quasi totalmente privo di elementi islamici (ad eccezione di quelli imposti nel corso degli ultimi 20 anni), ma anche display molto poche caratteristiche indù.

Basato su un sistema di tabù, la religione Baduy è animista. Essi credono spiriti abitano le rocce, gli alberi, corsi d’acqua e altri oggetti inanimati. Questi spiriti fanno bene o male a seconda del proprio rispetto dei tabù. Migliaia di tabù si applicano a ogni aspetto della vita quotidiana life.Their sono disciplinati da divieti da possedere proprietà, mantenendo il bestiame, che colloca sawahs (risaie), coltivando nuovi prodotti, ecc loro re-sacerdoti non sono autorizzati a lasciare il territorio , di passare la notte fuori il loro villaggio, o per comunicare con l’esterno. Il Baduy crescere tutto il loro proprio cibo e rendere i propri strumenti e vestiti. Rifiutano l’eventuale introduzione di manufatti dall’esterno.

Gli estranei non sono autorizzati a entrare nel dominio interno che è abitato da quaranta famiglie vestite per lo più in bianco. La popolazione è strettamente limitato. Quando il limite viene superato, la popolazione in eccesso viene mandato via a vivere fuori della comunità come esterno Baduy. Anche se si cerca di osservare i tabù del Baduy interno, c’è molta pressione su di loro per rilassare le regole. Anche così, essi mantengono la loro identità di Baduy ad un notevole grado.

Il governo indonesiano ha tentato di socializzare loro, e questo sforzo è stato dichiarato di aver portato ad una maggiore apertura tra i Baduy per l’idea di comunicare con il mondo esterno. Resta da vedere se questa apertura non porterà ad una perdita di questo prezioso enclave di misticismo giavanese.

Movimenti spirituali del dopoguerra

in epoca coloniale il governo olandese tenuti d’occhio questi movimenti tra cui le tarekat confraternite sufi che spessoanimarono rivolte sparati da aspettative messianiche e millenarie. Il governo indonesiano ha seguito questa politica, perché aveva paura di infiltrazione comunista in questi gruppi. Per mantenere un occhio su di loro ha richiesto i movimenti mistici(alirankepercayaan) da registrare.

Nel 1947 è stato registrato Subud a Yogyakarta come essere fondata a Semarang nel 1932.

L’Ufficio per la supervisione dei movimenti religiosi (Pakem) sotto il Ministero degli affari religiosi avevano in 1964 360 movimenti registrati. Nel 1982 ci sono stati 93 gruppi con un totale di 123,570 membri nella sola Central Java.

Pangestu sostiene di avere 50.000 membri, Sapta Darma 10.000.

Alcuni kebatinan aliran (un altro nome per i movimenti spirituali) che si appoggiano verso l’Islam non amano essere identificata con le sette giavanesi più oscuri che non sono contrari verso guna-guna, giavanesi pratiche magiche nere. Questi gruppi si formano attorno a un insegnante, che sostiene di avere ricevuto enlightment(Wahyu).

Centinaia di tali gruppi è nota l’esistenza. I loro guru di solito sostengono l’originalità per la loro rivelazione o intuizione intuitiva pur respingendo la conoscenza dai libri o l’influenza della tradizione. Quando il guru muore, il gruppo spesso si dissolve.

Sumarah

Una tesi di laurea (DGHowe) e una tesi (Paul Stange) sono stati dedicati a questa fratellanza. Il suo fondatore, Sukinohartono, è stato aperto da Subud aiutante Wignosupartono. Quest’ultimo era noto per i suoi poteri di guarigione e fu anche la prima persona a essere aperto da PakSubuh,fondatore di Subud.Sukinohartono stesso aveva una rivelazione in seguito nel 1932. Ha subito una serie di esperienze dal 1935 fino al 1937. Dopo una intensa pulizia sukino è stato dato per capire che avrebbe ricevuto una guida attraverso Hakiki e l’angelo Gabriele. E ‘stato portato in sequenza attraverso nove tappe spirituali. Stange: “Le dimensioni attraversati paralleli regni discussi in letteratura mistica classica, rispecchiano le descrizioni disponibili a Wayang e Sufismo.”

Sukinohartono riferito incontri AO con Gesù Cristo e il Profeta Muhammad. Nel 1949 Sukinohartono aveva un’altra rivelazione. I vicini legati che avevano visto un wahyu caloluce celestiale sulla casa di sukino durante la notte. Sukino anche ricevuto “una guida chiara per l’effetto che doveva condurre l’umanità verso la totale sottomissione a Dio.”

In Sumarah c’erano due livelli di pratica: kanoman e Kasepuhan.Esercizi Kanoman preso forme tre principali: Karaga,che significa movimento automatico; karasa:sensibilizzante di intuizione; e kasuara:parlato spontaneo. Questi sono stati intesi come il risultato del movimento della potenza di Dio all’interno del candidato.

Per gli anziani e coloro che matura in spirito era una seconda iniziazione: la kasepuan meditazione silenziosa. Quest’ultimo divenne la pratica standard. L’esercizio kanoman venuto in violazione dopo 1949. Lo stesso dicasi per la separazione dei sessi e di fronte Mecca, durante l’esercizio. Nei primi giorni c’era anche un intenso “controllo” del progresso dei membri.

Sul loro sito web Sumarah è spiegato come segue:.. “Sumarah è una filosofia di vita e una forma di meditazione che è originaria di Java, Indonesia La pratica si basa sullo sviluppo di sensibilità e accettazione attraverso rilassamento profondo del corpo, i sentimenti e la mente Il suo scopo è quello di creare all’interno del nostro sé lo spazio interno e il silenzio necessario per il vero sé di manifestare e di parlare con noi. la parola Sumarah significa abbandono totale, una resa sicura e consapevole dell’io parziale al sé universale. la resa totale è alla vita.”

Recentemente laboratori di meditazione in tutto il mondo si sono generati. Vedi link Sumarah Meditazione International Network di seguito.

Subud

Subud ha un posto a parte tra queste kepercayaan. Nella maggior parte dei movimenti di meditazione è praticata. Subud sembra appoggiarsi maggiormente alla Sufi tarekat tradizione, ma orsi santri e influenze priyayi. Il loro esercitazione spirituale, il latihan,sembra essere abbastanza unico, però. Devo ancora incontrare un esercizio analogo nelle descrizioni delle altre discipline. Naturalmente, se si dovesse a termine latihan “estatici” diversi altri paralleli possono essere trovati in altri paesi e nella storia (cristianesimo primitivo).

Presentday misticismo giavanese

Come visto sopra misticismo indonesiano sviluppato in molte forme, alcune opacità profonda essenza interiore.

E ‘deplorevole che più giovani generazioni indonesiani sembrano avere perso interesse a sviluppare il loro dono innato di trascendere la realtà sensoriale per entrare in sintonia con la loro natura spirituale più profonda, soprattutto nella presente sforzano tra le fazioni religiose. Sincretismo caratteristica del misticismo giavanese, si caratterizza per colmare le differenze esterne e favorire la comprensione tra tutte le persone.

Può essere il giorno verrà che sarà riscoperto l’enorme valore del misticismo giavanese. La sua grande tradizione può avere bisogno di essere trapiantato al fine di essere portato in fiore di nuovo.

Incenso, fiori sono potenti strumenti di comunicazione

Se quanto sopra dà l’impressione che il misticismo è scomparso dalla vita giavanese il Jakarta Post ha pubblicato una serie di articoli sul misticismo nell’agosto 2002. Alcuni dei suoi contenuti:

Misticismo è diventato una parte della vita della gente moderna. Coloro che cercano consigliare dai sensitivi comprendono le persone istruite e anche coloro che sono religiosi, come ad esempio il ministro per gli Affari Religiosi detto Agil Al Munawar. Meno di due settimane fa, il ministro ha fatto notizia quando ha ordinato una caccia al tesoro in un sito del patrimonio protetto a Bogor, West Java, seguendo il consiglio di un sensitivo. [In indonesiana, “psichico” = “latihan.”]

Agil ha detto che se è stato trovato il tesoro, che sarebbe in grado di coprire il debito estero del paese di US $ 130 miliardi di dollari. Il Jakarta Post è in esecuzione una serie di storie misticismo circostanti. Questa storia e quello relativo a pagina 8 agosto 26,2002, sono stati scritti da Sri Muninggar Saraswati. Mentre i telefoni cellulari e Internet sono i metodi più popolari di comunicazione di abitanti delle città, ci sono alcuni che scelgono kemenyan (incenso) e fiori. Alcune persone in Java bruciare incenso e fiori messi spruzzate con profumo di comunicare con gli spiriti dei morti per ottenere la pace della mente, risolvere i problemi nella vita o curare le malattie.

Il dipendente di una società privata nella zona di Kuningan South Jakarta, Soenaryo ha detto al Jakarta Post che ha iniziato a vedere uno spiritualista cinque anni fa, quando si trovava di fronte un problema alla sua azienda.

“Nessuno mi può aiutare in quel momento. Un mio amico ha suggerito che vedo uno spiritualista e l’ho fatto. Spiritualista mi ha detto che devo bruciare incenso e mettere un piatto di fiori e due uova nella mia stanza, mentre meditavo,” Soenaryo detto.

Anche se si sentiva un po ‘imbarazzante, obbedì all’ordine e ha chiesto gli spiriti dei suoi antenati per chiedere a Dio di aiutarlo. Sorprendentemente, Soenaryo trovato una soluzione al problema e fu promosso. Da allora è diventato un cliente fedele della spiritista del, che vive a Paseban, Central Jakarta. Ha anche fornito regolarmente offerte, in particolare quando si ha un problema nella vita.

“E ‘solo un mezzo a Dio, che si potrebbe pensare è strano”, ha detto Soenaryo, aggiungendo che rende l’offerta ogni Kliwon, o una volta ogni giavanese settimana di cinque giorni.

Un altro cliente, Warti, ha detto al Post che ha comprato incenso e fiori per il suo datore di lavoro, una donna di mezza età che è un banchiere.

“Lei ha dato offerta e bruciato incenso per due anni, quando il suo matrimonio era in difficoltà. Lei di solito lo fa al mattino. Prende anche i bagni con petali in acqua durante la notte”, ha detto la cameriera, che acquista gli elementi per lei ogni venerdì.

Marni, un fornitore incenso e fiori, ha detto che l’attività era stata vivace da quando ha aperto il negozio 10 anni fa, con la maggior parte delle persone che comprano gli articoli di solito per i riti funebri.

“Il numero di persone che comprano questi elementi per scopi mistici iniziato ad aumentare durante la crisi economica”, ha detto, riferendosi alla crisi asiatica, che ha colpito il paese nel 1997.

Un altro venditore al Rawa Belong mercato, West Jakarta, ha accettato. “Non ci sono molte persone che acquistano fiori e incenso per scopi mistici come coloro che li acquistano per i riti funebri, ma sono clienti fedeli. Vengono volta alla settimana o due volte al mese”, ha detto Tedi, che è stato in attività per in otto anni.

Trance nella moderna società indonesiana

fervore spirituale – andando in trance – è un fenomeno piuttosto comune in Indonesia, in particolare tra i lavoratori in fabbrica.

In tutto l’arcipelago indonesiano ci sono rapporti di scolari, giovani donne e operai che vanno in trance di massa o di parlare in lingue.

Televisione nazionale ha mostrato nel febbraio 2008 undici studenti e cinque insegnanti di andare in trance di massa in una classe. Circa 50 lavoratrici in una fabbrica di abbigliamento vicino a Jakarta sono stati segnalati per essere andato in trance collettiva nel giugno 2007, che piangeva e masturbandosi loro corpi intorno.

La religione, l’educazione e lo sviluppo hanno fatto ben poco per fermare diffusa accettazione del soprannaturale in Indonesia. In Indonesia, la trance è legato con la cultura, ha spiegato Lidia Laksana Hidajat, della facoltà di psicologia di Atma Jaya University di Jakarta.

Lina, 23 anni, ha detto che è stata posseduta molte volte negli ultimi sei anni, sempre con lo stesso “jinn” o spirito maligno. Il suo volto è esattamente la stessa faccia come la mia sorella maggiore, ma il corpo è difficile da capire. Si chiama il mio nome, ma se seguo, scompare, ha detto. Lina ha detto che trance di massa sono stati così comune alla fabbrica di sigarette Malang, dove ha lavorato, che ha rinunciato alla fine.

I media indonesiani hanno riportato uno stato di trance gruppo tra i lavoratori in fabbrica di sigarette di Bentoel a Malang, Java, nel marzo 2006. Hidajat intervistato 30 delle donne colpite, che dicono erano seduti in file in un lungo corridoio, a rotazione le sigarette a mano quando è successo. Stavano lavorando in silenzio. Questo è uno dei requisiti di uno stato di trance che accada – di solito è tranquillo e quando sono impegnati in un’attività monotona, ha detto.

Improvvisamente, uno dei lavoratori ha iniziato a urlare e il suo corpo si irrigidì. L’uno accanto a lei ha iniziato a piangere e si irrigidì troppo, innescando un effetto domino. Un leader musulmano è stato convocato, ma le sue preghiere non ha avuto effetto. Le donne esauste si addormentarono e quando si svegliarono si ricordarono nulla.

Hidajat trovato ci sono stati fattori comuni tra le vittime di trance ha intervistato.

Spesso sono persone che sono molto religiosi o sotto pressione. Erano anche dal basso contesti socio-economici, ha detto.

Eko Susanto Marsoeki, il direttore dell’Ospedale Psichiatrico Lawang di Malang, ha detto il superlavoro è stata strettamente legata a incidenti trance di massa nelle fabbriche. Spesso si tratta di una forma di protesta che non saranno trattati troppo duramente, ha detto.

Quando più di 30 studenti presso Pahandut palangkaraya Liceo di Kalimantan cadde in uno stato di trance nel mese di novembre, hanno accusato uno spirito in un albero vicino. Durante la cerimonia di alzabandiera del mattino, una delle ragazze ha iniziato a urlare e non poteva muoversi. Ben presto i suoi amici si unirono fino a più di 30 di loro sono stati urla e svenimenti, il vice preside, Friskila detto. Alcune delle ragazze svegliò dalla trance dopo che uno studente ha giocato una suoneria di preghiera musulmana sul suo telefono cellulare. Altri sono stati presi dai loro genitori a stregoni locali.

Friskila, tuttavia, favorisce una spiegazione meno superstiziosa.

Sono annoiati, stanchi e quindi questo è accaduto, ha detto. Hanno tutti avuto un giorno di riposo di scuola.

Letteratura:

  • Beatty, Andrew: Varietà di giavanesi Religione: un conto antropologica (Studi Cambridge nel sociale e antropologia culturale, marzo 1999) Becker, Judith: Storie Gamelan tantrismo Islam ed estetica in Central Java (1993)
  • Geels, Antoon: Subud e il giavanese tradizione mistica (1997)
  • Geertz, Clifford:. “la religione di Java” (1960)
  • Gonda, J:. “sanscrito in Indonesia” (Nuova Delhi 1973)
  • Hadiwijono, Harun: “Man in the Presente giavanesi Misticismo” (Tesi, Amsterdam , 1968)
  • Headley, Stephen C .: da Cosmogonony ad esorcismo in un giavanese Genesi: il seme versato (2000)
  • Howe, DG: “Sumarah, uno studio l’arte di vivere”(tesi di dottorato, Chapel Hill 1980)
  • Howell, Julia Giorno. 1989. “ stati di coscienza e giavanese estatici. ” In ‘La creazione di culture indonesiane’, a cura di P. Alexander. Sydney: Oceania Press. (1989)
  • Kartapradja, Kamil: Aliran kebatinan dan kepercayaan di Indonesia, Jakarta:. Yayasan Masagung (1985)
  • Kroef, JMvan der: “nuove sette religiose in Java” (1959)
  • Lewis, IM: “Ecstatic Religion” (1971)
  • Mulder Niels : Mistisisme. Jawa-ideologi di Indonesia (Yogyakarta 2001)
  • Mulder, Niels: “Mistica e vita quotidiana in Java contemporanea” (Singapore 1978)
  • Mulder, Niels: “Mistica in Java” (Amsterdam, 1997)
  • Rofé, H .: “The Path of Subud “(1959,1988)
  • Sitompul, PP: “Susila Budhi Dharma Subud – International Mystic circolazione di Indonesia”(Tesi di laurea, Claremont 1974)
  • Stange, Paolo: ” Il movimento Sumarah nel misticismo giavanese”(Tesi, Madison 1980)
  • Paul Stange: l’evoluzione della Sumarah, e altri scritti
  • di Wilson, Ian Douglas: la politica del potere interiore: la pratica di Pencak Silat a West-Java (tesi)
  • Woodward R .: l’Islam in Java. Pietà normativi e misticismo nel Sultanato di Yogyakarta (The University of Arizona Press, Tucson, 1989)

I documenti di dottorato di cui sopra sono disponibili presso University Microfilms internazionale, Ann Arbor MI 48106 e Londra WC1R 4EJ, UK

francesi traduzione ‘Anthropologie et Mouvements mystiques javanaises’

link:

clipVideo:

Original: https://wichm.home.xs4all.nl/javmys1.html

Author of the original article: Michael Rogge